La casa brulica di madri isteriche! Brucia! Gli sciacalli e gli sciacalli saranno i primi a passarti davanti
Lasciali fare, stai fuori a guardarli
La storia dice son loro i più furbi
Brucia, brucia
La casa brucia e la nonna si pettina
Guardati intorno, la casa brucia
La casa brucia e la nonna si pettina
Chi lo sapeva
Chi "è già troppo tardi"
Chi ha buoni motivi per rinnegarsi
Brucia! Alla gente
Che non fa più lotte! Brucia, brucia
La casa brucia e la nonna si pettina
Guardati intorno, la casa brucia
La casa brucia e la nonna si pettina
Brucia la nonna dai tacchi allo scialle
Quando si spegne, fai scattare l'allarme! Brucia! (Brucia!)
Brucia! Brucia, brucia
La casa brucia e la nonna si pettina
Guardati intorno, la casa brucia
La casa brucia e la nonna si pettina
Sotto i tappeti lo sporco di anni
Sparale come si fa coi cavalli
Respira ancora, dobbiamo sbrigarci
Questa si sveglia e ricomincia a sfruttarci
Brucia! (Brucia!)
Brucia la paglia che sembrava oro
Bruciala, avanti, non fare il crumiro
Bruciamo l'erba che non costa niente
Poi la vendiamo alla gente
Che non fa più lotte! Bruciala per fare luce! La casa brucia e la nonna si pettina! Bruciala per fare luce! Alla gente
Che non fa più lotte! Brucia! Brucia! Alla gente
Che non fa più lotte! Brucia il salotto, te l'avevo detto
Che quella chiedeva troppo d'affitto
Brucia la nonna, ma non se ne accorge
Cola lo smalto dalle unghie finte
Coi bellimbusti andava alle orge
Ora va al bingo, qualcosa lì vince
Brucia! Alla gente
Che non fa più lotte!